Freeview HD: i nostri decoder di selezione e TV

Mi preoccupo? spiegazioni

Prima di correre in un negozio per comprare un nuovo sintonizzatore HD o TV, deve prima assicurarsi che la transizione del 5 aprile si interesserà (o non). La diagnosi può sorgere facilmente. Spieghiamo anche a voi in questa sezione i motivi della sollevazione e ciò che essa comporta.

No, questa decisione non è il fatto di una lobby industriale brutto cercando di cassa, ancora una volta, i cittadini tranquilli prima della loro TV che ha chiesto niente a nessuno. In ogni caso, se la decisione è senza dubbio rendere felice il modo in cui lei ha una motivazione diversa alle spalle. Questo è lo stato che ha deciso di rilasciare la banda 700 MHz agli operatori di telefonia mobile (4G / LTE 700). Perché ha un impatto sulla televisione digitale terrestre? A causa TNT che emette nella gamma di 470 MHz a 790 MHz è visto poi amputato undici canali (frequenze 694-790 MHz, chiamato "banda 700 MHz"): deve essere compresso per adattarsi su una spiaggia 27, 5% più breve.

TV terrestre prende un rastrello?


In altre parole, TNT confezionato in otto molteplice saranno in sei. Già, i duplicati (TF1, France 2, Arte, M6) scompariranno a causa della standardizzazione della tecnologia. Quindi utilizzare codifica MPEG-4, più efficiente di MPEG-2 usato ancora oggi per SD, opererà il bilanciere scorre ad alta definizione. Resta da vedere se la qualità non soffrirà (o non troppo) di questa compressione. Ma il vero problema in un futuro immediato è che il 5,6% delle famiglie con almeno un televisore (ricezione esclusivamente terrestre) avrebbe troppo vecchie apparecchiature, in ogni caso, in grado di decodificare il formato MPEG-4 . Ciò rappresenterebbe quasi 1,5 milioni di case. Oltre ai 4,2 milioni di famiglie che non soddisfano problema sulla stazione televisiva principale, ma sarà eventualmente essere colpiti nelle posizioni secondarie. Quindi, per continuare a ricevere la DTT via aerea (un rastrello o antenna satellitare), ecco come fare.

Distribuzione Freeview HD

La diagnosi e soluzioni


Sono potenzialmente colpiti dalla "Blue Night" tutti coloro che ricevono la TV un'altra procedura chedialogo Internet, via cavo (Numericable), un decoder Canalsat o un sintonizzatore digitale per PC. In altre parole, se avete bisogno di collegare il televisore a una presa a muro antenna collegata ad un rastrello o una parabola, o anche un decoder TNTSAT o FRANSAT, è possibile passare alla fase di verifica due. Per PC, un aggiornamento software (o l'adozione di un software di terzi) saranno eventualmente necessarie per garantire la decodifica MPEG-4.

Chiaramente, se il vostro hardware è recente, si dovrebbe passare il corso, senza scontri. Che cosa si intende per recente? La legge impone la presenza di un sintonizzatore HD in tutti i televisori più di 66 cm di diagonale (26 pollici) dal dicembre 2009 e tutti i televisori tout court tre anni più tardi. Così televisori prodotti a partire dal 2013 sono normalmente sulla pagina. Attenzione TV acquistata nel 2013 potrebbe essere stata progettata nel 2012 o prima: solo la data di produzione che conta, ma non troviamo necessariamente facile. Quindi, come per verificare la compatibilità del proprio hardware?

ricevere tnt
Il metodo più semplice consigliato da ANFR, è quello di andare sulla catena 7 o 57, che corrisponde al Arte HD, per verificare che appare ben il logo "Arte HD" sullo schermo. In caso contrario, ci si trova nel 5,6% che avrà uno schermo nero il 5 aprile. L'altro trucco è quello di identificare la presenza di un logo HD direttamente sul televisore o del ricevitore. Ma è meno affidabile, dal momento che l'adesivo potrebbe essere rimosso (o mai apposto).

tuner TDT
Il logo ufficiale di Freeview HD

Offriamo tre modi per aggiornare l'hardware:

  • decodificatori economici (da 25 a 40 euro);
  • decodificatori potenti (da 70 a 350 euro);
  • televisori con buon rapporto qualità / prezzo (da 200 euro e senza limite superiore).

Termini Etimo 1T-2 LG 32LF5800

Si noti che lo standard di trasmissione dovrebbe cambiare di nuovo nel 2020-2022, per prendere in prestito lo standard DVB-T2 e il codec HEVC, più efficiente e più utilizzato per Ultra HD. modelli decoder o TV con sintonizzatore DVB-T2 passano quindi attraverso un momento migliore priori.

Infine, alcune aree geografiche che ancora non raccoglievano l'ultimo lotto di canali DTT (Chérie 25, HD1, 6b, RMC Découverte, N. 23 e team 21) è finalmente accederanno attraverso la standardizzazione. < precedente pagina successiva > Modificato il 2017/09/26 alle 05:08