Un motore di ricerca dedicato a .xxx domini

ICM, la società specializzata nei nomi di dominio che gestisce l'estensione .xxx ha lanciato Search.xxx, un motore di ricerca dedicato ai siti pornografici che sfruttano l'estensione eloquenti.

Search.xxxIl lancio dell'estensione .xxx nome di dominio non è stato privo di tensione lo scorso anno, l'industria linea di demarcazione X, soprattutto per quanto riguarda la possibilità di bloccare l'accesso a utilizzare gli URL. Un approccio fatta anche da alcuni paesi come l'India. Per ICM Registry, la società che gestisce la registrazione e la vendita di nome di dominio .xxx, sottolineano il valore dell'estensione è una priorità.

E 'per questo motivo che l'azienda ha istituito il sito Search.xxx. Molto pulito, questo motore di ricerca è focalizzata su siti .xxx, offrendo risultati Certifed senza malware o minacce online. I siti vengono scansionati con la soluzione online da McAfee, e sono certificati MetaCert, il che significa che essi soddisfano i criteri per la tutela dei minori, in particolare. Essi sono anche soggetti alla IFFOR, che assicura anche la protezione dei bambini a siti per adulti, ma anche la tutela della riservatezza e dei diritti dei consumatori.

Il fatto che i siti .xxx simboleggiare " servizi di qualità per adulti "Non è nuova: è chiaro il messaggio sostiene l'espansione fin dall'inizio del progetto. Il motore di ricerca ICM che rafforzare questa idea. " Noi non cerchiamo di dominare il mondo con questo sito "Afferma il CEO Stuart Lawley di ICM Registry, che vede la mossa come una" alternativa "motori di ricerca tradizionali. " E 'la stessa porno nei contenuti, ma in un ambiente più pulito e più sicuro e più piacevole. "

Più che un registrar, ICM cerca di affermarsi come un angelo custode siti pornografici che sfruttano l'estensione .xxx: l'azienda vuole lanciare in giugno o luglio 2013, la propria piattaforma di micropagamenti dedicata a questo settore molto profitto.

Search.xxx, che offre già agli utenti di scegliere il motore di linguaggio e l'orientamento dei siti proposti dagli risultati attesi a crescere le nuove caratteristiche nei prossimi mesi. La questione è se gli utenti saranno al rendez-vous e nuovi giocatori di X: allo stato attuale, 240.000 domini sono registrati, di cui 80.000 solo per proteggere marchi voli.Modificato il 27/09/2012 alle 16:32